sabato 10 novembre 2012

I MERCENARI di SYLVESTER STALLONE

Sai che da piccolo non mi piacevano i vostri film d'azione? Tenevo già una capa tanta, però non mi son perso nemmeno una cazzata di Norris eh!Mi ricordo il sabato sera, su Odeon. Tanti film di Ninjia, di mazzate patriottarde e altre scempiaggini. Roba brutta, tremenda. Che comunque fa parte del mio Dna. Film imperialisti e colonialisti che formavano i giovani spettatori. Guarda c'è l'americano che fa polpette dei nemici della nostra Umanità.
Non ho nostalgia di quel periodo, anzi : non ho nostalgia. No, vabbè....I miei anni felici, come cantava Santino Rocchetti, mi mancano... Sono quelli che ho vissuto da piccolo,in cascina.
Quindi non sono uno o una di quelli / quelle che orgasmano perchè ci sono i nostri -anzi vostri - beniamini in azione e tutti insieme.
Per questo mi sono avvicinato al film in questione senza entusiasmi forzati e modaioli, senza wow di sorta. Interessato alla presenza del mitico Jet Li e di Mickey Rourke.
Che dire?L'idea non è male,ci mettiamo dentro le vecchie e nuove glorie del cinema fracazzone da Veletri e stiamo a vedere che succede.
Succede che mi è venuta l'indigestione di tamarri e tamarrate,che i nuovi non mi piacciono manco per il cazzo, che l'unico genio sia usato malissimo- e infatti pensavo:se si chiamasse Il Mercenario e fosse interpretato solo dal grande Jet- e che la storia zoppica alla grande.
Però non è tutto da gettare,perchè sa anche farsi apprezzare.C'è una sottile e impalpabile malinconia nei personaggi interpretati da Ludgren, Stallone, Rourke. Una sorta di dignità dei sopravvissuti. Ecco, alla nostra età,con i volti resi ridicoli dagli interventi estetici, siamo ancora in grado di ruggire. Ora il grande Mickey ha un ruolo piccolo,ma molto bello. E il suo monologo sulla donna suicida è toccante.Certo rimanendo nel genere,quindi non aspettiamoci chissà quale dialogo e parole,.ma sono belle.
Ludgren io lo disprezzo totalmente,ma invecchiando ha una faccia interessante ,da cattivo e figlio di puttana, le prende da Jet, e offre un'interpretazione che per i suoi canoni abituali è decente. Una sorpresa.

Ma mi sta sul cazzo lo stesso!

Trovo anche che la storia cerchi di staccarsi dagli schemi squallidi degli anni 80- daje al rosso e all'asiatico- mettendo in scena un cattivo americano che manovra il dittatore sudamericano di turno.Pure il cinema americano reazionario e di destra ha capito che le dittature nel mondo sono spesso frutto loro, e il film lo spiega benissimo. Ecco, a me questa cosa è piaciuta moltissimo e quindi  la pellicola ha guadagnato in punti.

Alla fine assisti a un prodotto medio, onesto,sincero,e malinconico. Una sorta di :"avete visto ragazzi,cosa eravamo?", ora a me non è mai piaciuto il genere fatto da Stallone, (ma vado matto per la leggenda Arnold! E per crapa pelata Willis), ma visto i nuovi...Lunga vita alla vecchia guardia.Quei pochi secondi con l'amico Schwarzy poi..
Quindi non ho perso la testa come qualcuno,ma nemmeno mi ha fatto schifo.Son quelle cose che vedi e poi dimentichi.Però intrattiene,come si suol dire

9 commenti:

Giampaolo ha detto...

Guarda questo film non mi è piaciuto....e se non è piaciuto a me, vuol dire che c'è qualcosa che non va.
Tutti a criticare i film di Van Damme, Stallone e altri....e poi si parla discretamente bene di questo film. Tu mi sembra che sei dal 5 al 6 come voto, giusto?
Per me questo film è una delusione.
Intrattenimento? Ma dove??????? Qualcosa di interessante, come il discorso di Rourcke, ma il film non si capisce dove vada a parare e anche qualche scena d'azione non l'ho trovata girata bene......In altri termini il film non l'ho trovato scorrevole, un pò con qualche idea buona ma appiciccata male.....
chissà magari il secondo è un pò più decente......
Buon weekend!

Frank ha detto...

Ho scritto anche io di questo film. Ovviamente le nostre concezioni (e i nostri background) sono agli antipodi in questo caso, ma va bene così!

babordo76 ha detto...

ma dai non hai trovato bellissimo girare di notte le scene d'azione non facendoti capire un cazzo!Un filmettino senza infamia nè lode.Il secondo poi imbarca i più pirla e allora ...Li comunque è un grande,Strathm mi sta sui coglioni,detto elegantemente

babordo76 ha detto...

frank:ripeto pensavo peggio,ma davvero peggio.Invece è un filmetto che si guarda

Giampaolo ha detto...

si Jet Li è un grande, ma stranamente ne prende da Lundgren!!!!!
Gli fanno fare la parte del pirla (ahahahahhaha!!!!) che interpreta bene, dato che è un buon attore.....
Statham mi piace in Transporter......
ciao!

babordo76 ha detto...

si Jet è sprecatissimo,ma porca paletta!

Bruno ha detto...

Ho un rifiuto verso questa pellicola, in genere i film d'azione con Sly, Schwarzy etc... non mi piacciono, nemmeno quelli con i loro alter ego moderni... Bruce Willis è già meglio...

Bruno ha detto...

Ho un rifiuto verso questa pellicola, in genere i film d'azione con Sly, Schwarzy etc... non mi piacciono, nemmeno quelli con i loro alter ego moderni... Bruce Willis è già meglio...

babordo76 ha detto...

nemmeno a me piacciono questi cazzo di action con sly e compagnia,salvo solo il grandissimo arnold.
Questo qui è un filmettino potabile,che poi dimentichi in fretta,ma non è male