lunedì 4 febbraio 2013

CONFESSIONE DI UNA MENTE INDISCIPLINATA

E quindi?Sei ancora in giro ?Vecchio e malandato lupo solitario, non vedi che i tuoi ululati stonati alla luna non hanno nessun effetto? Dovresti capirlo, ma sei convinto che siano gli altri, i branchi , ad andare fuori tempo.
Si, lo sai quello che si dice di te? No? Strano perchè è il tuo argomento preferito. Ok,allora ascolta: si dice che se facessero le olimpiadi dei rompicoglioni megalomani occhialuti , ti espellerebbero perchè vai oltre, troppo oltre.
Si caro mio Spettatore Indisciplinato , sai come finirai i tuoi giorni ? Te e il tuo CARATTERE, tutto maiuscolo come piace a te, in qualche bettola a bere scadente Fernet Branca  più Cuba libre shakerato nella bottiglia del Cynar.
Lo sai, sei conscio del fatto che talora tu abbia dei momenti in cui lasci libero il tuo ego e questo combina più casini che un elefante in cristalleria eh!
Ma vai a prendere una frusta e addomesticalo no? No,ma quando mai.Non riesci a trattenerti: te hai ragione,anzi:HAI RAGIONE, ben marchiato a fuoco sulla pelle dell'umanità

Eh,già...L'umanità, sai che esiste? Ti hanno informato? Si che lo sai, non fosse altro a essa vendi i giornali e fai le ricariche. Comunque la cosa è anche ricambiata,non è che tu stia nei pensieri degli altri. Strano,pensi.
Dovresti imparare l'antica arte della diplomazia, dovresti comprendere con chi hai a che fare, dovresti... Ma per te queste sono cose noiose, vero?
La gente da quelli come te si aspetta il labbro tremulo,lo sguardo basso,la parola sussurrata ok?La gente si aspetta di essere lodata, la gente vede l'ottusità e l'idiozia negli altri , la gente ti castra parlando di buone maniere. Ti dicono il tuo pensiero, non lo sai?Adeguati cazzo!

Fai fatica,molto fatica a capire queste cose. Io lo so, caro Spettatore Indisciplinato, so chi alla fine si ritrovano al loro fianco quando il sole cala sulle loro vite e si ritrovano nelle tenebre, ci sarai te. Perchè , e questo è un grande mistero altro che il terzo segreto di Fatima, tu tanto sei irascibile, egocentrico,incapace di relazionarti bene con gli altri, quanto sei sensibile e attento quando vuoi.
Qualcosa di giusto devi averlo per forza eh? Altrimenti non si spiega la mole impressionante di amici e amiche che hai. Ma se togli quelle e quelli immaginari e quelli e quelle che più che altro subiscono la tua presenza , te ne rimangono un po' di meno.

Caro mio,sai dove sbagli tantissimo?Ma davvero tantissimo? Nel avere idee precisissime. Nel aver sviluppato con pazienza e anni un tuo metodo analitico, di comportamento, che alla gente disturba. Nei tempi mediocri che viviamo ci vogliono i dubbiosi. Tu invece, oh imbecille, sai quello che vuoi, quello che ti piace, e questo non va. Perchè hai un ruolo,anzi una serie di ruoli precisi. L'occidente gira così: sei figlio di operai? E allora il massimo a cui puoi ambire è filosofeggiare sulla figa,il calcio,i motori, e ma tu no! Studi,ti documenti, sai le cose. Non va bene.
E poi cazzo! Ma tieni a freno la tua sincerità. Lo so cosa vai in giro a dire: meglio che un'amica, un amico, mi dicano chiaramente: ci hai rotto il cazzo, sei insopportabile, guarda queste cose che fai mi fan girare le palle ,perchè  così ci rifletto e cambio, (tu cambi? E cosa?Le marce della macchina..a ma non guidi ,per cui...Oh,lo chiami guidare quel freestyle a 4 ruote che ogni tanto fai?), noi sappiamo benissimo come finirà : ne prendi atto ci ragioni su e poi:ma vaffanculo, cazzo ho ragione io. E ti lamenti con te che dovresti dar più peso al pensiero degli altri.
Ora, mi parli sempre di gerarchie e rispetto di esse. Dici che quando ti imbatti in un film di Jodorowski ,tu sai che non lo capirai mai, mi dici che quando vai a vedere Emanuele Severino sai che non lo capirai mai. E non ti salta in mente di dire: cazzo,ma guarda un po' sti parolai. Lo fanno gli altri, lo fanno quando criticano un von trier definendo uno dei più grandi artisti di questi tempi,pieno di contraddizioni e con la capacità di far casino con gli altri come te, come un bluff .E poi via con il festival della superficialità recensendo Antichrist, opera minore e non del tutto riuscita,ma non falsa o pseudo sta minchia...Ora, ti risulta difficile lasciare perdere? Ti risulta strano che se nell'ordine di tempo: 1) dici che ti bastano delle informazioni , trailer e altro per capire se un film ti piace o no, 2)del fatto che non hai bisogno di vedere un film per capir se ti piaccia o no,3)le tue teorie sul leggere il finale e poi vedere il film, 4)la difesa di personaggi indifendibili,5)pensare che facebook sia come le pagine del tuo diario e magari non renderti conto che offendi la sensibilità degli altri, no tu vai avanti e non ti fermare.

Dici:e allora?La gente non sa nulla di me e quindi che si tenga il nulla di me, tanto non è che se sei gentile,remissivo,rispettoso,poi le cose cambino. Cambiano solo per il tuo fegato, solo per lui e basta.
Ma cosa ti costa a non sottolineare sempre che non sopporti Spielberg? Che ti faccia schifo Harlin e company?Perchè devi mettere sempre in evidenza quella che reputi la tua straordinaria intelligenza?Dici:bè la gente mi stuzzica con le sue minchiate,il suo infantilismo,e alla domanda: ma chi sei tu per giudicare gli altri?Io sono io,non è il massimo della risposta.
Lo so, e lo sanno anche quelli che si sforzano di conoscerti, che non sei solo questo. Io caro Spettatore Indisciplinato ti vedo quando stai male perchè ti rendi conto di aver stancato una persona o più a cui magari ci tieni,ma sinceramente quanto ti dura il dispiacere?Poi inizia il festival del:non capiscono un cazzo.
E lo so,è la tua difesa. Non vuoi tornare come prima, ti sei costruito una bella corazza eh?
Tu hai questo:sei sicuro ,forte,idee precise,sei convintissimo di quello che dici e fai e  ti esponi moltissimo. Credi di fare gruppo?Credi che alla gente piaccia un tipo così?Ne sei sicuro?Altrimenti a cosa servirebbero cazzate immonde come: meglio una pessima democrazia che un'ottima dittatura?Solo gli imbecilli non hanno dubbi?Lotterò fino alla morte affinchè tu esponga le tue idee anche se le detesto?Non vedi come vivono?Non vedi come fanno comunella?Non vedi come si sostengono tra di loro?E te? Te entri a gamba tesa su tutto.Per te è chiarezza e ti piace che sia così, ma è per te questo .

Asseconda di più le opinioni altrui se ci tieni ad avere buone conoscenze,Spettatore devi rinunciare a te e alle tue idee, non tanto fai sto cazzo di Compromesso Storico tra te e il Mondo eh,fallo..
Tu dici,ma sto cazzo! Io non devo chiedere scusa a nessuno e non devo modificare niente. Sono altro rispetto ai miei coetanei ,al regime liberal-occidentale,non sono come loro e lo urlo. Dici che perdo..ma cosa e chi?Guadagno gente come me. E sai che affare Spettatore? Un ottimo affare.

Sono all'antica,certo. Non me ne frega un cazzo della tecnologia, certo.E per questo la gente che tu mi dici di rispettare mi vede come un rincoglionito emerito.Con calma ho cercato di spiegare la differenza fra progresso e modernismo capitalista,per carità...Hai detto qualcosa?No,aspetta che il mio amico scemo mi sta dicendo un'altra cazzata e uala! Si la gente parla di politica alla cazzo, tu che ti reputi molto preparato , anni e  anni di studio e militanza attiva, dici qualcosa? Eh, il comunista...ma fammi il piacere

Si caro amico mio: odio questi americanini rossi che.... Shhhhhhhh Zitto ! Spettatore ! Zitto!
Loro sono tanti, e fra questi c'è anche gente con la quale tu vorresti aver duraturi rapporti di amicizia, cazzo se continui ad esporti , a essere chiaro, non vedi che li stai annoiando e allontanando. Temo solo che nel tuo profondo la cosa non ti interessi

Si, mi interessa eccome. E infatti quello che la gente non vede sono le madonne che mi tiro.Hai presente Rosetta o Bess, le onde del destino? Io quotidianamente mi dico quello che va e quello che non va.

E ti perdoni facilmente, perchè tu Hai Ragione.

Si,certo...Ma sono Responsabile. Tutto chiaro e preciso quello che dico e scrivo. Non mento, non mi nascondo,non cerco di piacere  a tutti i costi, sono così: complicato,incasinato,con i miei sbalzi d'umore,la rabbia  e l'ira. Ma non ti pare di essere anche esagerato e pure infantile?

Quello che scrivi o dici per quanto riguarda il cinema ,lo fai sempre anche in altri campi.

Non credo che cambierai, ti prendi le tue responsabilità. Non ti dico di rinunciare a nulla di te, Devi sapere mediare e se non con tutti,diciamo con quelli che secondo te sono più o meno amici da tenere...Sei capace di farlo?Ti riesce almeno farlo per un mese?Cerca...Anche se io ti lovvo proprio per la tua megalomania eh....Che poi non sei megalomane,ma sei uno che ha idee chiarissime,forti convinzioni,tutte cose che talora però diventano solo fonte di guai,vai incontro alla gente,e dai retta alle critiche che magari ,anche se ti sembra strano,qualcuno -qualcuna non cerca di ferire il tuo amor proprio,ma vuole solo aiutarti eh?

4 commenti:

hetschaap ha detto...

No, il compromesso storico, ti prego, no! Ce ne fossero di persone con le idee chiare, che si prendono la responsabilità dei loro pensieri e delle loro azioni, che dicono per passione e non si trattengono, che sono sinceri e non si nascondono! La megalomania e tutto il resto sono l'ostacolo da superare per arriva al nucleo. Chi ci tiene lo farà. Chi non ci tiene no. Ma il plauso del popolo non è certo sintomo di valore. E tu lo sai bene questo. ;)

babordo76 ha detto...

certo,ma sai noto che a volte complico le cose,oppure si interrompono certe relazioni perchè uno si ferma a quello che legge di me e io non faccio nulla per migliorar le cose
Però si alla base io sono tuttosommato contento della mia sincerità,chiarezza, non sono come quelle persone che non affrontando problemi e persone son convinte di risolvere i casini.Io sono sempre chiaro: se uno mi rompe le palle lo dico, se gli voglio bene lo stesso...Insomma non sto mai zitto eh ^_^

Grazie per la tua risposta eh ^_^

Valentina Nencini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
babordo76 ha detto...

mi è rimasta la curiosità eh....Anche se era un ma va a ramengo,va benissimo lo stesso
Bè ,ciao! :-)