sabato 14 gennaio 2012

DOOMSDAY di NEIL MARSHALL

"Ehi,tipo..Ehi!Parlo con te,sveglia,dai amico vieni qui..Ecco,mettiamoci qui che non ci devono trovare.Oh,ti interessa ..Che ne so?Ti interessa un film di epidemia e contagio ?Ok,prenditi Doomsday.Ti interessa un film post atomico o menate simili,cazzo ho Doomsday!Ah,magari una di quelle robe medioevali di scontri tra cavallieri del cazzo?Oh,ma sai che ho una roba...Eccola Doomsday.Uhhh,ma ho capito che tipo sei ti piace la roba fetish,la trovi e sai dove?Si,Doomsaday.
Eh,è tua quella macchina?Fica,bè ti piace guidare forte e..Ci sono,ami i film di inseguimento,guarda ho una novità per te:Doomsday!
Catfght?Ami veder le donne che se menano?Doomsday?Roba di militari che salvano il mondo?Dooooomsday!Poliziotti anziani dal cuore d'oro?Dooooomsday!Ti sei convinto?Bè prendilo va!


Si,perchè questo film è tutto e di più una sorta di viaggio tamarro e violento all'interno del cinema di genere.Ok,vero che Marshall fa notevoli passi indietro rispetto a The Deschent,altro film,altre intenzioni,quello è un capolavoro che ti capita una volta e amen
Invece questo Doomsday è quello che un Harlin ,Herlin come cazzo si chiamava quel tipo inetto e mediocre ,bè quel tipo di film che lui non sarebbe mai in grado di fare.Marshall che è un grande regista offre lezioni ai paolini ws anderson,riprendendo il genere e frullandolo alternando momenti tamarissimi ad alcune idee ganze,cosa che moltissimi che si dichiarano registi manco per il cazzo sono in grado di fare.Cita e anche molto,chiaro che Jena Plinski sia un punto di riferimento.Però non cade nel ridicolo totale.L'inizio è stupendo:la gente che scappa dal virus e dal contagio,il panico e la violenza sono filmati davvero molto bene.C'è un cedimento quando arrivano i punks del cazzo,(ah se li odio),il film perde punti,ma si rialza per via di inseguimenti,mazzate e sopratutto per la trovata successiva "medioevale".Si,è irrisolto e avanza tra momenti godibilissimi e altro dove veramente temi che un mentecatto come pws abbia preso in mano la direzione del film.Epperò,per quanto io disprezzo gli inglesi-colonialisti di merda loro e la loro regina del cazzo- è anche vero che sono ottimi come cinematografari.Te pensa Marshall e Wright,noi chi è che abbiamo sono anni che continuiamo a parlare di gente che su 70 film ne ha indovinati 5 davvero belli e poi ci incazziamo con i critici nostrani che li stroncano,vabbè.
Quindi che dire?Non è che stiamo parlando di capolavoro eh?Ma è gajardo,si lascia vedere e poi ha grandi attori come Bob Hoskins-lo sbirro buono e malinconico- e Malcom Macdowell invecchiato dopo il capolavoro If,ma sempre un gran attore.
E poi,visto che c'è gente che la mena con Michelle Rodriguez quanto è brava e sexy a fare la dura,oh...Beccatevi Rohna Mitra!Mitica!

7 commenti:

Elio ha detto...

Tamarrata divertentissima. Appena legge Lucia ti spara un pippone entusiastico di proporzioni bibliche

ilgiornodeglizombi ha detto...

Eccola!!!!
Doomsday...del mio Neil, che tradotto in luciese significa Amore. Con Rhona Mitra, che tradotto in luciese significa...vabbè, lasciamo perdere.
E' il film di genere per eccellenza del decennio scorso. E' un compendio, è un tripudio e quella cosa che ti fa venir voglia di fare il cinema per tutta la vita.
Però te lascia sta paulino mio e renny harlin che non ti hanno fatto niente di male

babordo76 ha detto...

eh,si cari elio e lucia.Questa pellicola è la rappresentazione,la dinamica,il riassunto,il compendio,su cosa sia cinema di genere.Con delle trovate davvero degne di nota:il cattivone punk che si presenta sul palco sulle note di good thing dei fine young cannibals...effettivamente lui e la sua banda sono cannibali!Insieme a Wright è il grande nome del cinema inglese,un grande maestro del film popolare.
Viene voglia dopo la visione di scrivere una sceneggiatura per fare un'opera simile in italia,potremmo scriverla che ne dite?Io lancio l'appello ...e lascio stare anderson e harlin,ok?

Anonimo ha detto...

Ma l'inseguimento finale, ne vogliamo parlare!? :)

Ale55andra

babordo76 ha detto...

E come no!Sto cazzo di punkettone mi ha messo un ansia,e cazzarola crepa!
Splendida lezione di cinema su come si gira un inseguimento!
Io amo profondamente un tipo di cinema chiaramente politicizzato e d'autore,però di fronte a certe figate come questa,che puoi dire?CINEMA!
Grande Marshall

Anonimo ha detto...

Tra l'altro secondo me quell'inseguimento lì finale, poteva essere visto anche come un corto a sè stante. Ahah, cosa mi hai fatto ricordare!!!

Ale55andra

babordo76 ha detto...

si,è un vero e proprio saggio su come si gira una scena simile.Uè,una tamarrata,ma gustosissima