domenica 9 dicembre 2012

IL TRONO DI SPADE-prima stagione

Io arrivo sempre in ritardo,no lì no..Che mi annoio eh.Dico in ritardo sulle cose che van di moda,per la maggiore,su quelle serie o altro che per anni popolano la rete. Sai quelle storie,no? Ma si dai! Non abbandonare la strada vecchia per quella nuova e altre menate. Poi non amo le serie tv perchè devo aspettare il giorno che manderanno in onda il nuovo episodio e magari quella sera devo uscire con Rhona Mitra .Cose che mi capitano spesso.
Bè,alla fine però ci arrivo. Non so quando,ma sicuramente comprerò anche un e reader e quindi, chiaramente, riuscirò a guardare anche le serie tv, leggere i fumetti, le cose che piacciono a voi amiche e amici mie e miei. Leggendo il mio blog di cinema horror preferito, si è sempre quello ormai lo avete imparato a memoria, ho letto di questa serie:Il trono di spade.Guarda è passato un po' di tempo e alla fine mi è arrivata in edicola la prima serie. Visto che a Lissone quanto pare nemmeno san cosa sia, ho deciso di portarmela a casa.Così ho fatto ed ho fatto bene.
George Martin , non il produttore musicale eh, ha scritto sta saga di cavalieri e lotte tra regni,si dovrei scrivere per filo e per segno l'epopea editoriale,ma son cose da vergare sulla pergamena di pelle di drago albino e noi abbiamo wikipedia,quindi vai a vedere lì e non rompere i coglioni.Ti dico che come saga è migliore delle troiate che le casalinghe scrivono per diletto loro, quando dovrebbero essere capaci di sfornare ottimi piatti per mariti e figli. In biblioteca cercherò i tomi e poi vi saprò dire. Il successo è tale che si opta per una serie tv,americana di soldi,ma fottutamente europea e british per gusto.La facessero i bovari era tutto un far casino e moralismo alla cazzo di spielberg,quindi circonciso.Lo sono anche io,mi hanno tolto della  pelle dal prepuzio o insomma una cosa simile a 23 anni. Fimosi.Quindi ora la cappella sistina splende beata al sole di una interminabile solitudine,tra le macerie di regni dei cuori infranti e insomma metto concordi ebrei e musulmani anche loro circoncisi.
Perchè abbiamo parlato di queste cose?Non lo so.In ogni caso, qui ci troviamo su una sottile lastra di vetro e ghiaccio e sotto c'è il buio tenebra con Chtulu affamato. Basta poco per cadere e fallire. Il genere è materia rischiosa se fatta da gente capace,non lo è solo quando ti propongono surrogati conformisti, e sai a quale regista- si fa per dire- io stia pensando.
Ti dirò quindi che mi avvicino a questa serie tra l'eccitato e il dubbioso. Ora ho una situazione drammatica tra dischetti con sei film l'uno ,dvd originali ,e poi rai movie.Insomma ,tanta roba.Quando cazzo riuscirò a vederla sta serie. Ci riesco ieri e oggi.E ..Gente HO VISTO LA LUCE!

Perchè è una serie assolutamente perfetta. Personaggi ben scritti, umani e appassionanti. Nelle loro debolezze ,nella loro ambizione, nel loro eroismo.Anche quelli secondari ,se non fosse per i nomi che io non tengo in mente e penso che sto dramma a reti unite della terza età durerà anche con la seconda serie , son ben scritti . Non sono eroici a tutto tondo  e i cattivi li si potrebbe scusare sostenendo che operano per il Potere, quindi come non capirli? Anche se il principino lo farei a pezzi.
Non solo la recitazione e lo spessore dei personaggi,ma anche come è diretto. Ci sono momenti di grande pathos,sanguinosi scontri,scene di sesso bollente- oh per la mia gioia di adolescente non cresciuto persino una scena lesbo eh- ma il tutto è sotto il controllo di una grande storia sul Potere e l'Ambizione. La corte di Approdo del Re pare uguale a una di quelle delle deviazioni liberali- spero sprofondino presto i liberali e le loro democrazie di facciata- con traditori,puttane,cialtroni,mascalzoni,intrallazzatori,nessuno è veramente leale e chi lo è fa sempre una brutta fine.Pure il mio amatissimo Sean ,cazzo!Pure Sean,e si vede che il genere medioevo gli porta male,già in Black Death faceva una brutta fine,ah si sto spoilerando di brutto,ma lo faccio nel vostro interesse eh.Così che non vi crolli il mondo addosso ,come è successo a me.
L'elemento fantastico non manca,visto che ci sono questi guerrieri terrificanti che si chiamano Estranei. Cadaveri ambulanti,esseri infernali, a cui è dato l'onore di aprire la serie con un prologo horror che da solo spazza via tutto il nostro cialtronesco cinema di genere orrorifico e anche quello teen horror e torture porn che tanto male ha fatto al genere di Dracula e Il Fantasma dell'Opera.
La trama è complessa e ruota intorno a un trono da conquistare con diversi pretendenti ognuno con un proprio scopo.Chi è stato scacciato dal suo regno dopo l'omicidio del Re Folle,unisce la sorella in matrimonio con Khal Drogo,(ragazze mi sa che solo per lui vale la pena vederla sta serie, noi etero invece ne abbiamo di roba eh), per tornare con un orda di guerrieri selvaggi e riprendere il potere.Ma la sorella ci prenderà gusto a essere regina  e moglie di cotanto guerriero.Anche se questo fatto porterà grandissime tragedie- la scenda della corona d'oro che ammazza il fratello è spettacolare,tanto quanto la sua figura di merda nel salvare la vita a una bastardissima strega,cara la mia Khabisi o un nome simile- c'è il signore del Grande Inverno che richiamato dal suo amico fraterno ed ex cognato Re Robert,torna al vecchio regno per diventare Primo Cavaliere,scoprirà tanti inganni e intrighi che gli faranno perdere la testa,ci sono tre fratelli la regina ,il suo gemello e amante e il mitico nano-il mio eroe,il mio fottutissimo eroe- e il figlio stronzo della regina,che diventerà Re.
E le figlie e figli del Primo Cavaliere. Una data in sposa al principino emmerda che spero gli stacchi il reale cazzo durante un blow job,la più piccola Aria ,sorta di splendida spadaccina tosta e forte il mio secondo personaggio preferito,e i figli che io faccio confusione,ma uno Robert dichiarerà guerra al principino emmerda perchè ha imprigionato ed eliminato il padre.Poi un John Law,il figlio bastardo che entra a far parte dei cavalieri dell'ordine dei Guardiani della Notte,qui farà amicizia con un cicciobomba cannoniere con tre buchi nel sedere che ..insomma ne vedremo delle belle.E quindi tantissimi altri personaggi davvero forti,ma davvero forti.
Avvincente,spettacolare,violenta,sexy,brutale,ma anche piena di chiarissimi sotto testi politici che la mia amica Lucia P sicuramente non avrà colto, (bravissima ragazza,ma abbiate pietà di ella certe cose le sfuggono.Nondimeno la lovvo eh),ma ci sono circa il potere geopolitico occidentale e sul come mantenerlo.
Questa prima stagione mi ha gasato e non poco.Oh,immagino di marciare con il mio esercito a conquistare Roma e trasformarla nel regno dei sette pistola, ( e qui risate grasse,ma solo in Lombardia).
Si ringrazio Frank,Lucia,e tutte quelle persone che ne hanno scritto a lungo.Mi devo fidare di più degli altri,lo dovrei fare.

6 commenti:

hetschaap ha detto...

Pure io ci sono arrivata tardi. Oltretutto la prima serie non mi ha neppure entusiasmata. Certo, ben scritta, ben diretta, ben recitata. Ma non ci ho trovato tanto di più. Ma con la seconda serie me ne sono innamorata follemente! E non vedo l'ora di vedere la terza ;)

babordo76 ha detto...

te pensa che già la prima mi ha fatto uscire di testa,chissà la seconda..ma questa mi sa che dovrò scaricarla e poi a marzo arriva la terza wow!La morte di Bean mi ha devastato,ma come l'eroe!
Poi a me piacciono queste storie di intrighi di palazzo eh!

Frank ha detto...

Finalmente l'hai vista... te lo avevo detto che meritava e la seconda merita ancora di più...

babordo76 ha detto...

uè frank,dai dimmi che ammazzano il principino emmerda!

Mi voglio sposar con la vedova del noto filosofo Kahl Drogo,adotto pure i suoi draghetti eh!

Simone Corà ha detto...

Era ora che vedessi sto capolavoro!

babordo76 ha detto...

io sono un bradipo e arrivo sempre in ritardo,ma poi ci arrivo

Capolavoro che siede sul trono di spade eh!

Arya la piccola spadaccina e il nano sono i miei eroi.Invece il giovane re mi auguro muoia morendo,succede?