mercoledì 9 novembre 2011

NON ENTRATE IN QUEL COLLEGIO di MARK ROSMAN

Il film si apre con una donna che deve partorire,ma qualcosa va male.Anzi malissimo.Si salta allegramente un venti o più anni e ci troviamo al cospetto di un gruppo di belle fanciulle soggiornanti in un pensionato femminile.Le ragazze decidono di fermarsi un paio di giorni in più per festeggiare la fine del college organizzando una festa tipicamente americana e occidentale:cioè musica del cazzo e sbronze colossali,che figata!Però essendo un film americano ha anche la sua bella dose di punizione figlie del fondamentalismo cristiano che tanto piace alle masse di quelle lande.Infatti ,nemmeno la festa comincia che subito la vecchia padrona del pensionato se la prende con le ragazze.Una arriva a bastonarla mentre tromba con il suo bello.Questo scatena l'idea di fare uno scherzo contra la megera.Si,un bel scherzo,una ragazzata che finisce con la vecchia stecchita.Ideona nascondiamo il cadavere nella piscina,(che il mio amico nerd fanatico del cinema bis mi dice sia una citazione de I diabolici di Clouzot),da quel momento però qualcuno comincia ad assassinare le fanciulle e i tipi che frequentano la festa.






MO VI RACCONTO IL FINALE: l'assassino è il figlio demente della vecchia.In quanto è nato,ma la cura che la donna faceva per avere figli non è andata bene.Ci credo hai un tipo che quasi trentenne va in giro vestito da jolly ad ammazzare la gente.
Finale aperto visto che il tizio creduto morto dalla final girl apre gli occhi,mi sa che tanto final sta girl non sarà.


Si,insomma è un film medio senza infamia nè lode ,non credo sia passato alla storia,ma è certamente passato nel mercato dei remake.Questo lo so perchè l'ho letto sul blog di Lucia http://ilgiornodeglizombi.wordpress.com/, e mi chiedo:non hanno proprio un cazzo di ideuzza da sfruttare che sia non già stata fatta?Vabbè,però Rosman non è malaccio come regista e anche come sceneggiatore.Sfrutta un filone,magari segretamente vorrebbe lanciare il nuovo Myers,gira qualche buona scena-la parte finale con le allucinazione della final girl-e anche qualche omicidio degno di nota
Solo un mero filmetto di puro intrattenimento.Può essere troppo poco per alcuni,può andare meglio per altri
Io preferisco Prom Night!^_^

4 commenti:

cinefatti ha detto...

Ho io la risposta lla tua domanda:"non hanno proprio un cazzo di ideuzza da sfruttare che sia non già stata fatta?"
No, tranne pochissimissime eccezioni. Tipo anche Alexandre Aja dopo quel gioiellino che è "Alta tensione" è andato in America e si è messo a fare i remake. Figurati.

babordo76 ha detto...

eh,si!Vero,che poi mica sono remake,ma omaggi..di sti cazzi,fijo mio!
Reputo allarmante però che non ci sia un pirla capace di scrivere una storiella anche del menga,ma originale,anzi nemmeno originale..Che però sia nata al momento

ilgiornodeglizombi ha detto...

Ma infatti la cosa oscena è che, dopo aver saccheggiato i pezzi da novanta, si è passati ai filmettini mediocri.
Il tuo amico nerd ci ha ragione sui diabolici.
A me piace tanto tanto, in Sorority Row, la sequenza dei titoli di testa che ha uno score fantastico (plagiato da Elfman) e anche la scena alla festa, molto depalmiana, in cui le ragazze colpevoli si cambiano sguardi in pianosequenza.
E' che comunque in questi filmetti di consumo qualcosa da salvare la trovi sempre, ché si facevano con tanto amore.

babordo76 ha detto...

hai ragione raschiano il fondo del barile,nondimeno persino un filmetto assai mediocre come questo ha dei momenti tuttosommato piacevoli.
A me piace la parte finale:le allucinazione,la testa nel water insanguinato,bello!